Qualche giorno fa vi abbiamo parlato delle donne lungimiranti che hanno fatto nascere All Inclusive Sport, quando ancora a molti sembrava un’utopia.

Mariangela Simonazzi dell’Associazione Valore Aggiunto è una di loro. Vi riportiamo la sua breve ma attenta rilettura di questi dieci anni: dentro ci trovate la grinta di chi sta già guardando al futuro.

👊 L’inclusione si costruisce con FATTI e AZIONI, sono poche le parole che servono. E nello SPORT, quasi sempre più avanti della società civile su tutti i fronti, ci sono le condizioni di fatto per abbattere pregiudizi e barriere. Attraverso lo sport si fanno crollare muri, si mostra la disabilità come parte normale della società, la fragilità come condizione umana universale, come bellezza di ogni persona.

🥇🥈🥉 I recenti Giochi Paralimpici confermano i pilastri su cui Valore Aggiunto ha costruito le proprie azioni dentro le piccole società sportive del territorio.

👉 Il nostro primo grande progetto è iniziato ormai dieci anni fa sui campetti di calcio, nelle palestre del territorio, quando i ragazzini disabili hanno fatto squadra con gli amici di classe e di quartiere, grazie al supporto di giovani volontari visionari. Credere in se stessi è importante, ma lo è anche che a credere in te siano i tuoi amici e la tua comunità di vita.

👉👉👉 In seguito, dal confronto fra esperienze, con il coordinamento e la guida di CSV Emilia – Sede di Reggio Emilia è nato il progetto innovativo, articolato e concreto che ora copre il territorio provinciale, moltiplicando opportunità di azioni di felicità condivisa attraverso lo sport: All Inclusive Sport offre la possibilità ai nostri giovani di cambiare la storia delle nostre comunità per portarle all’avanguardia nel loro rapporto con la disabilità.”

🧡 Grazie Mariangela

  Nella corsa quotidiana del voler fare di più e meglio, ogni tanto è giusto fermarsi, voltarsi indietro e chiedersi: ma fino a qui come ci siamo arrivati?

Questo weekend l’amministrazione comunale di #quattrocastella ci ha regalato una piccola pausa per onorare due delle donne che hanno reso possibile All Inclusive Sport nell’area delle Colline Matildiche: Mariangela Simonazzi di Valore Aggiunto e Sara Messori, la nostra super tutor.

  A loro è andato il premio Sport e Inclusione all’interno dell’evento “Lo Sport è donna – storie di impegno e di passione” organizzato dal Comune di Quattro Castella.

Grazie  da parte nostra e degli atleti con disabilità che, proprio in questi giorni, stanno avviando un percorso di inclusione sportiva fra i coetanei dopo la scuola.